La sostenibilità e il riciclaggio sono dei mega trends del nostro tempo… E con tutti questi trends, non ci sono solo aziende serie che si dedicano completamente e con convinzione su questo tema, ma anche quelle che vogliono solo massimizzare il proprio profitto con l’ecologia di facciata e danneggiare l’idea di fondo. La sostenibilità e la protezione ambientale non sono gratis. Il riciclaggio del poliestere e della plastica è ancora agli inizi e costa. Acquistare lontano dai propri siti produttivi, con spedizioni in container che durano anche un mese, non solo comporta un maggior inquinamento ambientale a causa dei lunghi trasporti, ma può anche portare ad una perdita di fiducia nell’intera tecnologia.

La sostenibilità non riguarda solo la distinzione tra PET post consumo (raccolta delle bottiglie in PET) e il “riciclaggio” interno degli scarti di produzione, ma riguarda anche, per esempio, le sottili distinzioni come i Rifiuti Plastici Oceanici (PET riciclato realizzato con la plastica raccolta dal mare) e la Plastica Legata agli Oceani (bottiglie di PET che POSSONO finire nei mari; raccolti per definizione entro 50km dalla riva del mare; questo concetto viene per lo più utilizzato da produttori asiatici). Spesso anche il certificato GRS (Global Recycling Standards) è pubblicizzato, nonostante questo non includa le plastiche marine.

Una cosa deve essere chiara: Riciclare il poliestere costa, includendo:

• raccogliere delle bottiglie in PET
• pulire
• separare i colori
• triturare
• fondere e filare il filato
• assicurare un livello di qualità identico al PET vergine

E infine, la domanda crescente per il PET riciclato dovuto alle richieste legali, sta portando ad un aumento ulteriore dei prezzi delle materie prime.

Da anni collaboriamo con GOF che ha aiutato a costruire il mercato del poliestere riciclato in Europa. Oggi e in passato, il poliestere riciclato viene acquistato esclusivamente da produttori in Europa, raccolto in Europa (il 70% del filato in poliestere riciclato viene prodotto in Italia).

Ciascun cliente deve decidere per sé quanto è realistico, se il re-PET è offerto a prezzi simili al PET vergine. Da un punto di vista commerciale, alcuni dei prezzi bassi dei re-PET non possono essere spiegati, ma la carta, si sa, perdona e i certificati sono rilasciati velocemente. Fortunatamente, ci sono ora metodi con cui il grado di riciclaggio può essere controllato, ma è sempre la decisione del nostro cliente e dei suoi clienti se la sostenibilità è solo una facciata o una reale convinzione.

GOF è sinonimo di fiducia ed affidabilità da oltre 70 anni. Oggi e in futuro, verrà utilizzato solo re-PET, la cui origine può garantire.

Per favore, aiutateci a far avvenire questo cambiamento.

Se avete domande su questo tema non esitate a contattarci.